Roba da /dev/null... Ovvero: delirii su vita, informatica ed altro

venerdì 5 luglio 2013

Un classico.

Manca mezz'ora alla chiusura.

È arrivata qui in sede al mattino, col suo $melasottilissima personale, ha fatto le sue cose, i suoi lavori, ha trovato il tempo di andare pure dal parrucchiere e di farci vedere gli abiti per Londra (partiva l'indomani). E viene da me a chiedermi aiuto con quell'obbrobrio di $guardaffuori_per_mac che aveva sul $melasottilissima mezz'ora prima che chiudessimo baracca!

Non so come abbia fatto, ne' cosa pensasse di ottenere con quello che aveva fatto, fatto sta che solo ora si è accorta di avere un numero esagerato di cartelle di email tutte con lo stesso nome annidate (Bozze, Bozze 1, Bozze, Posta Inviata, Posta inviata 1 ecc. ecc.).

Bestemmiando ed imprecando, glie le ho eliminate tutte e poi le ho detto «$Utonta_Maxima, guarda, dovresti usare solo e solamente un client di email con SOLO 4 bottoni, "Invia", "Rispondi", "Inoltra" e "Cancella"!»

Speriamo che a Londra scoppi l'afa.

2 commenti:

Valeren ha detto...

Mac users.
Adorabili.
Avresti dovuto risponderle " $Utonta_Maxima, tesoro, se passi dal $MelaStore te lo mettono a posto in un attimo e forse ti regalano anche la maglietta! Ed a Londra ce n'è anche uno bellissimo! "

The CyberDeaf ha detto...

Cazzo, sai che non c'avevo pensato, rintronata com'ero da una intera giornata di lavoro sul groppone? :)

Ma, secondo me, avrebbero ranzato via quella merda ignobile di $guardafuori senza manco farle un backup visto che non capiscono un'acca di italiano e le avrebbero spillato un bel po' di soldi per un adattatore very "british" per l'alimentatore del suo $melasottilissima :)

Però, da fonti ex-italiane, so per certo che il mio desiderio si sta avverando, hihihi :)