Roba da /dev/null... Ovvero: delirii su vita, informatica ed altro

martedì 27 novembre 2007

Eh, in effetti...

...si può talvolta ravvisare nella mia paranoia una vena di masochismo. Non saprei altrimenti come spiegarmi il fatto che:

  1. installo una gentoo-hardened
  2. attivo hosts.deny e hosts.allow
  3. metto su il firewall
  4. faccio partire apache2 con mod_security e php5, il quale si tira appresso suhoshin

...E poi mi cranio per ore sul perché e sul percome phpmyadmin nel server "interno" non mi voglia proprio partire manco a calci in culo!

/* Tutto questo solo perché a lavorare dalla cli di mysql spesso e sovente ci metto il trimplo del tempo che da phpmyadmin... */

Ah, poi ho finalmente scoperto il colpevole: suhoshin che teneva le maglie MOLTO strette. Ora dovrei trovare un modo per convincerlo a comportarsi in un modo con un vhost e in un altro con un altro vhost

Ah, non fatemi iniziare a parlare ora di quello schifo di webapp-conf e di come chi scrive le spieghe per il vhosts di apache2 interpreti tale concetto in maniera difforme da chi scrive il *codice* di apache2 per queste cose, che mi sono craniata pure su quella loro assurdità nazista di come dovrebbero essere sistemati i vari host virtuali con relativi file di configurazione che poi finisce che anche se segui diligentemente il 90% delle loro istruzioni continua a non fungere un cazzo... e inizia tutto a fungere quando li mandi tutti a cacare e inserisci i vhosts in un UNICO file dentro /etc/apache2/vhosts.d/ senza tirare in ballo i vari include con annessi file nidificati e stranidificati.

E la consecutio temporum, mamma mia, riescono ad ammazzarla pure con l'inglese (e io che credevo fosse pressoché impossibile)... vedasi questo pezzetto da /etc/apache2/apache2-buildin-mods:

    #mod_ldap disabled    # enable via USE-flag
    #mod_ssl disabled     # enable via USE-flag
    #mod_suexec disabled  # disable via USE-flag
Se fai conto che appunto uno attiva/disattiva queste cose tramite "USE=blabla" o il package.use, dopo che hai compilato il tutto ti trovi davanti a questa chicca di ambiguità semantica... (specie se ci trovi una o due righe che non ti ricordi di aver modificato esplicitamente o che non si capisce se sono attive o no), ti chiedi cosa cazzo gli costava metterci una "d" laddove necessario, invece di farti compilare e ricompilare finché non ci arrivi da solo all'inghippo e te lo scordi il giorno dopo che ci hai dormito su!

E appunto, ora ce dormo su che magari poi me svejo di umore meno acido.

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: TUTTI i commenti sono moderati... se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno. Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)