19 gennaio 2018

Basta. Al rogo il JPEG.

Non se ne può più. Te lo ritrovi dove meno te lo aspetti. Nei luoghi dove meno serve. E, soprattutto, pare voglia godere abbestia nel farti vedere i peggio artefatti (che tu avevi fatto di tutto per evitare, specialmente nel caso di testo/disegni/loghi).

Nessun commento: