6 maggio 2010

Ministra Gelmini, vada affanculo!

Da quando ho letto questo, mi girano un po' le palle...

Solo un po'?

No, veramente, mi girano talmente tanto che se la incontrassi la manderei a quel paese in tutte le lingue che conosco. E poi le sputerei sulle scarpine firmate. Andasse a lavorare in fabbrica, andasse a lavorare lontano da nonni e micronidi. Cucendosi la bocca. Zitta e muta che già lo stipendio che passano in questi posti è praticamente una finta elemosina.

Il diritto al congedo di 2 mesi pre-parto e 3 mesi post-parto per maternità, il diritto a non venir licenziate su due piedi, il diritto a non dover fare lavori faticosi durante la gravidanza?

"Cancellati" in pochi secondi da una frase detta da una piccola stronza baciapile con uno stipendio con troppi zeri in fondo ed un catafottio di privilegi aggiuntivi dovuti alla sua presente posizione lavorativa.

Personalmente vorrei stare il più a lungo possibile con mia figlia, ma dopo 3 mesi iniziano a usare la mannaia sulla mia busta paga, non ho più mamma e papà a cui poter affidare mia figlia per qualche ora, la storia dell'Agile/Eutelia sembra ancora lontana dal risolversi (positivamente) per il mio compagno e il suo portafogli...

Quindi proprio non so come mi arrangerò col lavoro fra due mesi e mezzo, visto che mia figlia la "sento" ancora troppo piccola per portarla al micronido (a trovarne uno sul percorso casa/ufficio!)... Vabbè, io provo a portarmela al lavoro e guai a chi mi scassa i coglioni.

Se Scajola si è dimesso per aver pagato in "nero" una parte del prezzo di quell'appartamento, la Gelmini potrebbe quantomeno scusarsi con il resto di noi donne italiane per la sua infelice uscita.... o no?

Ovviamente questa sua uscita non tiene conto di come stia strozzando, con i suoi tagli indiscriminati e crudeli, la scuola pubblica, soffocandone ogni chance di venir incontro alle mamme lavoratrici (tipo il tempo pieno).

Col cazzo che porto mia figlia in una delle sue tanto amate scuole private: il 90% sono gestite da preti/suore, il 10% pensano solo a prendere i soldi e fuggire.

6 commenti:

  1. Quanto sono d'accordo... e gente in giro "eh ma c'ha ragione: è così" :|

    RispondiElimina
  2. nononono vietatissimo farsi girare le OO, sennò ti vien acido il latte. ;-)

    RispondiElimina
  3. Mph... a occhio quarant'anni di lotte per i diritti delle donne allegramente buttati nel cesso.
    Poteva andare peggio: potevano metterla alle pari opportunità... :-/

    RispondiElimina
  4. Da ministri di un governo formato esclusivamente da stronzi che non hanno lavorato un giorno in vita loro non ci si puo' aspettare altro. Purtroppo sembra che ai lavoratori italiani vada bene cosi' visto che una buona parte continua a votarli.

    Adesso poi che si sono inventati sta stronzata della "crisi" via a buttare tutti i diritti nel cesso.

    RispondiElimina
  5. Ma non ha già fatto abbastanza danni? Non è ancora soddisfatta? Tutta la gente che ha lasciato a casa demolendo di fatto istituti industriali e professionali non le bastano? Cos'altro vuole, il sangue?
    Un abbraccio x voi e mille bacini alla bimba.
    AdP

    RispondiElimina
  6. qui ci sono altri che la pensano come te http://www.sabayonmania-forum.com/ot-f9/8220neomamme-a-casa-come-un-privilegio-siamo-proprio-sicuri8221-t5628.htm.
    Auguri!

    RispondiElimina

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)