23 luglio 2007

Solo e soltanto quando...

Quando ti allontani per più di una settimana compare sempre almeno UN $amico_utonto che avrà voglia di inviarti email che stanno alla mailbox come un fecaloma alla parte terminale dell'apparato digerente umano.

Quando vorresti tornare a casa il sabato c'è sempre quello che preferirebbe la domenica perché "c'è meno traffico" ma che, avendo egli l'aria condizionata a casa, non si rende conto che, per noialtri, tornare a Roma e ricominciare a cercare il sonno col lanternino nell'afa romana non è cosa da farsi se il giorno successivo devi annà ar lavoro...

Beh, poteva annà peggio. Anzi, se piovesse male non farebbe. :)

Update:
Ho appena scoperto che c'è veramente di peggio: Il collega che ti mette un tarlo nell'orecchio per quel che riguarda un concorso indito più di un anno fa, ma fatto male (riferimento a un CCNL precedente e non a quello che era in vigore all'epoca) e rappezzato di malavoglia e solo dopo reiterate sentenze giudiziarie a favore dei dipendenti ingiustamente esclusi dalla prima edizione di tale concorso. Io non ero tra quelli e avevo presentato domanda già alla prima versione di questo concorso (yawn... che barba, che noia, che palle questo fabiopistellino, eh?). Ora che è uscita una rettifica del bando con conseguente estensione dei termini ecc ecc, mi fa: "forse dovrai ripresentare la domanda..."
Cioè, brutto $pezzodirobamarrone, mi devi incasinare il primo giorno di lavoro postferie con queste pippe mentali e questi tarli otologici? E per giunta di pomeriggio, quando alla Sede Centrale a P.zza Aldo Moro non trovi più nessuno che ti chiarisca le idee? Ma va' a piazzarli altrove 'sti tarli orecchiofili!

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)