13 novembre 2006

Non c'è proprio verso...

...di convincere il "Felitrone" a lasciarsi spazzolare!

Le ho provate tutte, dalle buone alle cattive ma quella, come la spazzola tocca il suo manto, sguscia via come un'anguilla.

D'estate il trucco delle mani umide fungeva. Ora fa troppo freddo per me per andare in giro con le mani umide ad inseguirla, blandirla e (appena riesco a metterle le mani addosso) carezzarla energicamente. E non credo che anche lei sarebbe entusiasta, ora che fa freddo pure per lei (infatti la trovo molto spesso sotto la coperta del mio letto).

...

Sono proprio due gatti di temperamenti opposti: Egi è tutto calmo tranquillo, si muove poco, sta molto volentieri in grembo, mangia il mangiabile (anche quello altrui) e si fa spazzolare molto volentieri (o comunque ci si rassegna quando non ha voglia); invece Mini è sempre volentieri in movimento, bisogna proprio andarle dietro per carezzarla e anche quando è il momento della pappa non è che si precipiti subito subito alla ciotola, preferendo continuare nei suoi felitroneggiamenti...

... Va be' che Egi ormai va per i 12 anni circa e che Mini ha a malapena un anno di vita, ma questo contrasto mi fa talvolta ridere :)

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)