26 ottobre 2006

Col cacchio che te la dò vinta, Worp!

Visto che continua imperterrito a giocare con il cursore, cambiando ogni mezzo minuto da freccia/caret a clessidra e viceversa, non riesco a concentrarmi sul mio abstract...

Cerco invano x 5 minuti su google, dentro la pseudo-knowledge base di microskif...

Per cui decido di mandar affanculo il winskificspì e vado a lavorare a casa, dove almeno la distrazione offertami dal barbagatto e dalla felitrone è considerevolmente più piacevole di quella impostami da Worp (e dove posso starnutire senza dovermi preoccupare di chi mi sta attorno)

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)