27 gennaio 2006

Fisica dei Quanti e Felini...

È da quasi una settimana che ho in casa una micina di 4 mesi. Ex-randagina come il gattone bianco che vedete alla dx de 'sto blog, è una bellissima sorianina con la coda iperattiva ed iperespressiva...

E che c'entra la fisica dei quanti?

C'entra perché in questi giorni l'ho intravista solo per sbaglio o con la coda dell'occhio. Come a dire, pure Heisenberg si sarà ispirato a questo genere di gatti per il suo principio di indeterminazione... (tranquilli, non sto facendo confusione con Schrodinger).

Solamente ieri notte ha smesso di schizzare via da noi umani (il gattone è rimasto sommamente indifferente, anzi mi guardava addoloratissimo con quegli occhioni: Perché non mi lasci mangiare pure quei croccantini lì? Che ho fatto di male?) e ha iniziato a fare qualche puntatina in camera mia, mentre io stavo leggendo, zompettando via velocemente appena si accorgeva che la guardavo. O che ci provavo, almeno...

...Principio d'indeterminazione proprio.

In teoria si chiamerebbe Mina. In pratica, si vedrà. :-)

....Eh?

...Foto? Che foto? Non vi riesce di fare una foto a un elettrone sorridente e in posa plastica (anzi vi viene tutta mossa...), mo' pretendete che io vi produca la foto di un felitrone????

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)