19 ottobre 2005

Ho le gonadi girate

Già odio i giorni in cui ho le mestruazioni, ma se poi mi tocca pure di andare in banca è peggio.

Perchè ogni volta che ci vado e (anche se non vorrei, anche se vorrei fare lo struzzo) finito il tutto, chiedo il totale del mio conto in banca l'effetto è sempre quello: esco dalla banca con le gonadi girate. MOLTO girate.

Se poi, in ufficio, mi capita di avere per le mani un fetido $euPora 6.2 che si rifiuta ostinatamente di fungere sul macosX 10.3.6 del $capo_utonto_comenonmai, che (anche dopo avergli spostato via le cartelle di email con la TOC incasinata) quando visualizzo le dimensioni dei files di settaggi da Finder mi dice una cosa (56Kb) e da terminale con ls -al me ne dice un'altra (0Kb) e anche a piallargli i settaggi dell'account continua a non voler fungere, le gonadi smettono di girare e iniziano semplicemente a rimbalzare tipo le famigerate palline di gomma colorata per i corridoi dell'istituto dove lavoro.

Ma maledetta Ministra del MIUR, si te pio te apro tutta come 'na cozza napoletana e te faccio magna' cruda a Siniscalchi e Tremonti! Almeno dammi UNA fottuta chance UNA di passare dall'8^ livello al 6^ livello, 'asstronSa.

Pensavo di prendermi un portatile Mac, ma dopo quello che sta succedendo sul mac del $capo_utonto_comenonmai, credo che mi costerà meno (in tutti i sensi) prendermi un PC, piallare winskif e metterci su una distro Linux che non sia ne' Fedora ne' Mandriva...

Ma mi farebbe MOLTO piacere trovare uno che mi venda un PC SENZA la fottuta licenza di winskif e senza winskif...

Intanto mi sa che prendo in considerazione l'idea di accettare quelle collaborazioni (e menare il mio coabitante la prossima volta che parte in vacanza col suo ragazzo o si fa fregare il portafogli e i vestiti, invece di pagarmi luce e telefono)...

Ma che palle, ma che palle, ma che palle, mica ho voglia di stare a lavorare altre ore in più davanti al computer!

P.S.: Mo' riva la chicca della giornata, una email lunghissima e pallosissima e ai confini dell'incomprensibile di un'ontologo (in effetti contiene frasi tipo "Definizione di un'ontologia del xxxxx, un insieme strutturato di classi e relazioni fra classi che catturi i componenti e gli aspetti fondamentali del xxxxx.") su come strutturare/rifare/riorganizzare il sito web dell'istituto. Roba da bersi due caffè solo per leggerla. Quasi quasi risponderei con un "Bravo, molto bello, molto illuminante... Ma ora me lo rispieghi in un italiano un tanticchia più normale?"

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)