6 settembre 2005

Omamma, che trauma...

È sempre un trauma tornare al lavoro, specie se quando si è partiti non c'era proprio affatto traffico intorno a te (ebbellaforza, scemina: era agosto!!!). È da ieri che mi rendo conto che molte delle azioni degli automobilisti (e mica solo di quelli...) semplicemente hanno poco senso. Anzi, sono insensate. Come quelli che parcheggiano i furgoni proprio ai bordi degli incroci (oh, avrò il collo lungo, ma mica so' 'na cacchio de giraffa...) o quelli che se ne strasbattono allegramente del semaforo rosso (magari credevano fosse ancora agosto?)

Non parliamo poi di quando, facendo notare ad un $not_so_utonto che vi erano due copie della stessa pagina ma con delle piccole differenze, fornisci i link dimodoché se le vadano a vedere da soli per i cazzi propri e mi aiutino a decidere quale copia deve da crepa' e ti sendi rispondere "dove sono le discrepanze?".

Voi che avreste detto?

"Ti fa proprio tanto schifo guardare per conto tuo i link che ho fornito?"

Esatto.

Vabbé. Datemi un pedone che NON cammina su quel cazzo di marciapiede, che lo voglio buttar giù.

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)