1 agosto 2005

...L'utonta che non vuole capire

Nell'altra sede, dove di solito vado 1 volta alla settimana, c'è una $utonta_non_tanto_tonta che tuttavia ha DUE difetti non proprio trascurabili:

  1. È logorroica

  2. Appena puo', non perde occasione di lagnarsi dei suoi problemi col lavoro, con la vita, con tutto

  3. Mette l'angoscia solo a star ad ascoltarla


Indi se posso, evito accuratamente di stare più di mezzo millisecondo nella stessa stanza con lei, specialmente se non c'è nessun altro oltre a me e lei.

Tra l'altro lei lo sa benissimo che io, a differenza della maggior parte degli informatici, una volta finito l'orario di lavoro mi rifiuto recisamente di aver a che fare coi computer. Lo sanno benissimo anche tante altre persone.

Oggi, sciaguratamente, dovevo rimettere a posto la chiave di un'altra stanza dove avevo appena finito di scrivere una relazione assieme ad un'altro mio collega (non informatico). E dovevo rimetterla nella scrivania dell'altro $utonto che divide con lei l'ufficio

Per cui eccomi placcata:
"Aaaahhhh, proprio di te avevo bisogno! Hai letto la email che ti ho scritto?"
"Ti pare che io le email le leggo col pensiero?"
"Ah ok, allora avrei bisogno di un grossissimo favorone... hai presente l'imac di casa mia?"
"Sì, ho presente... Ma..."

E mi interrompe con una litania di tutti i problemi che sta avendo ora con l'imac e del fatto che vorrebbe fare il back-up su cd-rom e che .... blablablabla yadda yadda yadda

E mi viene l'angoscia. Per cui la interrompo bruscamente:
"Sì, ok, capisco tutto, ma hai provato a chiedere al $ragazzetto che sistema il mac di $super_utonta_maxima?"
"Eh, non so se lo becco... per questo avevo pensato a te... blablabla yadda yadda yak yak"
"Ti faccio gentilmente notare DUE cose: UNO non ti ho ancora detto di sì e DUE lo sai, vero, che io fuori dall'orario di lavoro i computer non li voglio più vedere manco dipinti?"
"..."
"Tra l'altro sai che sono pure anarchica? E che quindi non sono obbligata a dirti di sì?"
"... sì ma... il masterizzatore... "
"sono certa che il masterizzatore USB verrà visto dal tuo imac. Chiama $ragazzetto e chiedi a lui."

"..."

Alla fin fine capisce l'antifona e mi caccia via dalla sua stanza. Eseguo con grandissimo piacere e me ne torno alla mia sede. Poi uno si chiede come cazzo io abbia fatto a resistere 5 anni in quella sede li'. Me lo chiedo ancora adesso.

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)