17 giugno 2005

Code small, code often & stop coding at the right time!

In parole povere, più tempo passa tra un'occasione e l'altra di scrivere codice (qualunque esso sia) e più è facile che rimettersi a scriverlo sia altrettanto faticoso del fare il pastore a un branco di gatti. E spesso uno non si accorge per tempo che il proprio cervello è andato in pappa come un piatto di spaghetti cucinato da un'americano e riscaldato nel forno a microonde. Se ne accorge solo quando capisce di non star più capendo una fava di quel che aveva scritto 1 minuto fa.

Nessun commento:

Posta un commento

NOTA BENE: Se vi ostinate a commentare posts di un mese fa, scatta la moderazione (se non sono in vacanza, controllo quasi ogni giorno)... Ovviamente, se siete spammers vi cancello :)